Dieta e Gastrite Cosa Mangiare per Stare Subito Meglio

gastrite-cosa-mangiare

A prescindere di quale sia la causa della gastrite, quello che scoprirai in questo articolo è come affrontare la gastrite cosa mangiare e cosa evitare. 

Gastrite: Cause e Sintomi

Per scoprire perché viene la gastrite, bisognerebbe chiedere alla tua mente. Al cervello? Ebbene si, è lui il principale sospettato che fa scaturire tutti i disturbi.

Nella maggior parte dei casi il bruciore allo stomaco e i crampi che ne derivano sono attribuibili allo stress e detrminano quella che si chiama propriamente Gastrite Nervosa.  Molto più rari sono i casi in cui all’origine della gastrite ci sarebbe un danno vero e proprio.

La gastrite infatti è spesso un sintomo secondario di una causa che quasi mai è un difetto nella digestione, ma che lo diventa.

Un altra possibile causa della gastrite potrebbe ricercarsi anche nella cattiva alimentazione.

Abusare di cibi piccanti o bevande stimolanti può irritare la parete dello stomaco .

In ultimo la gastrite potrebbe anche essere causata dall’assunzione di farmaci detti gastrolesivi.

Questi principi attivi, come ad esempio i FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei) inibiscono la produzione del muco che normalmente protegge le pareti dello stomaco dall’attacco dei succhi gastrici.

A prescindere dalla causa, quello che accade alla parete dello stomaco si può riassumere così. Normalmente i succhi gastrici acidi non attaccano il nostro corpo ma solo il cibo che mangiamo perchè le pareti dello stomaco sono ricoperte da uno strato di muco che le isola dall’ambiente gastrico. Il pH dello stomaco, quando è vuoto è di circa 1-2. Per inderci simile a quello del detersivo per sturare i lavandini.

Nel momento in cui la parete dello stomaco perde questo “scudo impermeabile” protettivo è più soggetta a aggressioni.

Una sostanza così acida come i succhi gastrici, quando non è presente lo scudo e trova del materiale organico, tende a bucare  le pareti e creare quelle che normalmente si chiamano Ulcere o perforazioni gastriche.

A prescindere dalla causa, il consiglio è quello di assumere un prodotto 100% Naturale come Neo Bianacid di Aboca che sostituisce lo strato di muco mancante e di seguire una dieta lenitiva per lo stomaco.

Gastrite Cosa Mangiare, Dieta per Gastrite
Gastrite Cosa Mangiare, Dieta per Gastrite

Cosa puoi Mangiare Contro la Gastrite in una Giornata Tipo

Prima di vedere quali sono i cibi da inserire e da evitare nella dieta , ricorda che, in qualsiasi momento della giornata, è importante che lo stomaco non resti vuoto a lungo.

Per questo più importanti dei pasti veri e propri diventano gli spuntini, anche se il bruciore è tale che non vorresti mangiare alcuna cosa.

Ovviamente scegli il cibo con estrema cura.

Dieta per Gastrite e Crampi allo Stomaco

Ecco quello che puoi mangiare contro la gastrite in una giornata tipo. Ricorda di bere almeno due litri di acqua al giorno e prendere un rimedio che ti aiuta a ricreare sulla parete dello stomaco lo scudo impermeabile che manca.

Gastrite: Cosa Mangiare a Colazione

Yogurt Magro Parzialmente Scemato

Frutta come Mele, Banane. Non vanno bene le frutte acide come le arance, i mandarini, il pompelmo e l’ananas)

Qualche fetta di Pane a lievitazione Naturale, meglio se lievemente Tostato

❌ Evita il caffè specie se non diluito con del latte di mandorla o di riso

Gastrite: Cosa mangiare a Pranzo

Per capire come condire la pasta con la gastrite, ricorda che i condimenti devono essere leggeri e mai fritti.

Meglio ancora se nei giorni in cui soffri maggiormente di gastire prediligi il riso alla pasta.

❌Evita il pomodoro, sia crudo che cotto. Ovviamente ogni genere di spezia in particolare il peperoncino piccante sono da eliminare in questo preciso momento.

Potrai tornare a gustarle una volta passata la gastrite.

Per quanto riguarda gli spuntini prediligi una manciata di frutta secca a una porzione di gelato. Aiuterà anche la linea.

Gastrite: Cosa Mangiare a Cena

La sera a cena va bene la carne cucinata ai ferri, poco panata sia rossa che bianca, accompagnata da un piatto di verdure cotte a vapore.

A proposito di verdure opta per le patate, carote e zucchine (che puoi trovare fresche di stagione).

❌Evita del tutto il vino e le bevande alcoliche.

Penso tu sia a conoscenza di quale sia l’effetto di incendiare una bottiglia di alcol. Ecco è lo stesso processo che accade al tuo stomaco in fiamme se butti sopra dell’alcol.

❌Elimina dal frigorifero e dalla tua alimentazione anche i formaggi grassi, specie se molto stagionati come pecorino e gorgonzola. Sono davvero deleteri per la tua gastrite.

Segui la nostra dieta per la gastrite  sia nei giorni in cui hai maggiori fastidi che qualche giorno dopo la scomparsa dei sintomi, e associa un prodotto che riproduca quell’azione di scudo protettivo che manca alle pareti dello stomaco, come Neo Bianacid di Aboca.

Leggendo i commenti del post di Neo Bianacid  sula nostra pagina  facebook, puoi vedere come l’aggettivo che usano tutti nei commenti sul prodotto è sempre lo stesso: “Ottimo“.

Spero questo articolo ti sia stato utile e ti abbia tolto molti dubbi su cosa mangiare con la gastrite.

Se hai ancora qualche domanda scrivimi pure qui sotto o sulla pagina facebook.

Fito Rimedi – Naturalmente Salute

Farmaciauno sconti del 60% su ARMOLIPID PLUS Su Farmaciauno ArmoLipid Plus Integratore 20 Compresse in offerta a € 9,49 invece di € 23,50 (sconto 59,6%) IVA inclusa
Tag: