Cistite Rimedi Naturali Immediati

cistite-rimedi-naturali-immediati

Chi l’ha passato sa già che la Cistite è uno dei più fastidiosi piccoli problemi quotidiani.
Quando ti capita, ti imbarazza perchè ti costringe a trovare un bagno nel più breve tempo possibile e non sempre questo si trova in uno stato decente. Quindi serve un rimedio naturale immediato.
Qualcosa che, se ne soffri spesso, puoi portarti in borsa e che fa effetto da subito.

Per saperne di più sulla Cistite puoi leggere anche: Cistite Cause Sintomi e Rimedi

I Migliori Rimedi Naturali contro la Cistite sono il Mirtillo Rosso Americano o Cranberry, il D-Mannosio, i Semi di Pompelmo, l’Uva Ursina e alcuni drenanti. Non farti spaventare da questo elenco. Non dovrai assumerli tutti insieme, o forse si.

Andiamo per gradi e leggiamoli ad uno ad uno.

Rimedi Naturali Cistite

Cranberry o Mirtillo Americano

Il Cranberry o Mirtillo Rosso Americano è una pianta che si trova quasi sempre in tutti gli integratori per combattere la cistite.

Il motivo per cui si utilizza così tanto negli integratori per la prevenzione e il trattamento della Cistite è che all’interno sono presenti delle sostanze chiamate ProAntoCianine che avrebbero un’azione antibatterica.

La sua attività sarebbe infatti quella di rendere la superficie interna della vescica più scivolosa e non permettere al batterio di aderire.

In questo modo il batterio nuota, all’interno della vescica, non si attacca da nessuna parte, ma anzi viene allontanato con la pipì.

Da alcuni studi recenti però è stata messa in discussione l’efficacia di questo estratto. La conclusione è stata che non ci sono delle evidenze tali da poter affermare che sia utile come prevenzione e trattamento della cistite.

C’è anche da dire però, che è un vecchio rimedio naturale, che deriva dalla medicina popolare.

D-Mannosio

Il D- Mannosio è chimicamente uno zucchero. Cosa c’entra con la cistite?

Il suo potere come rimedio naturale immediato contro la cistite sta nel fatto che arriva nella vescica e fa staccare il batterio dalla parete in cui sta proliferando.

Il fatto che sia chimicamente uno zucchero non significa che fa alzare la glicemia.

Secondo gli studi eseguiti il D-Mannosio arriva nella vescica e lega il batterio che in questo modo si trova costretto a staccari dalla parete della vescica.

Anche in questo caso, il complesso batterio-d-mannosio nuota, non attecchisce, non prolifera, ma viene poi allontanato con la pipì.

Semi di Pompelmo

I semi di Pompelmo contengono all’interno degli attivi con azione antiinfiammatoria e antibatterica.

Per quanto riguarda la cistite, infatti, non sono un rimedio classico d’elezione, ma spesso vengono utilizzati per lenire i fastidi associati a questa.

Quasi mai infatti troverete dei soli semi di pompelmo in un prodotto destintato alla prevenzione o al trattamenti della cistite.

Uva Ursina

L’Uva ursina è una pianta che produce delle bacche rosse che contengono un attivo molto importante: l?Arbutina

questa molecola è considerata un antibatterico naturale con azione antisettica a livello della vescica.

Ma non è importante solo l’arbutina, perchè l’estratto di Uva Ursina contiene anche degli attivi drenanti che aumentano la minzione.

Drenanti

L’uso di un drenante, o la presenza di attivi drenanti all’interno dei rimedi naturali per la cistite serve a permettere alla vescica di liberarsi più spesso e allontanare i batteri che nuotano.

Per conoscere i nomi commerciali di integratori che contengono questi estratti vedi quali sono i 3 migliori integratori contro la cistite

Rimedi Medicinali per combattere la Cistite

Inizio con la solita premessa: no fai date! Tutto quello che leggerai non deve essere spunto per fare una terapia farmacologica senza avere prima consultato un medico.

La mia figura mi impone però di dirti che quello che tu credi un farmaco leggero che viene prescritto spesso per la Cistite in realtà è un antibiotico.

Sto parlando del Monuril bustine.

Il suo principio attivo è la Fosfamicina. La posologia del Monurul è semplicissima, 1 bustina sciolta in un bicchiere d’acqua prima di coricarsi a vescica vuota e un’altra da ripetere dopo 24 ore.

Sarò ripetitiva, ma ti ricordo che il monuril è un antibiotico.

Quindi, qualora poi ti trovi a dovere fare un antibiogramma (esame specifico contro la cistite per trovare il farmaco più adatto), avere assunto il monuril va a inficiare il risultato.

Detto in soldoni, se prendi il monuril avrai dei risultati incerti e sballati.

Se invece assumi un integratore di quelli che ti ho detto prima e il medico ti chiede di fare un antibiogramma (ora sai cos’è), avrai il risultato esatto!

Consigli Alimentari e Stile di Vita

La Cistite molto spesso è di tipo recidivante e si ripresenta con frequenza. Questo accade più spesso nelle donne sia fertili che in menopausa.

Ne abbiamo già parlato nell’articolo Cistite Cosa Fare e Comportamenti da Evitare

La causa sta nel fatto che, anatomicamente noi donne abbiamo un uretere più corto che permette più facilmente a un batterio di raggiungere la vescica.

Dopo avere visto l’importanza dei drenanti capirai come è importante bere molta acqua spesso quando hai un attacco di cistite.

Riduci gli zuccheri raffinati. Gli zuccheri alterano il pH delle mucose che rende più vulnerabili le difese dell’organismo

Indossa indumenti larghi: jeans troppo stretti e tessuti sintetici aumentano la temperatura e riducono la normale traspirazione della pelle. Questo diventa un terreno fertile per la crescita batterica.

Hai mai sofferto di Cistite? Cosa hai assunto? Scrivilo nei commenti

Farmaciauno sconti del 60% su ARMOLIPID PLUS Su Farmaciauno ArmoLipid Plus Integratore 20 Compresse in offerta a € 9,49 invece di € 23,50 (sconto 59,6%) IVA inclusa
Tag: